Cura delle malattie delle unghie in provincia di Milano

Le unghie sono lo specchio della salute: dal loro aspetto è possibile accertare la presenza di diverse malattie e carenze di sostanze nutritive. Le unghie, sia delle mani che dei piedi, sono a loro volta soggette a patologie più o meno gravi che richiedono l’intervento di un dermatologo.
I medici dello Studio Dermatologico Bianchi di Parabiago, in provincia di Milano, sono specializzati nella cura delle malattie delle unghie. Grazie ad approfondite conoscenze in materia ed all’uso di sistemi diagnostici all’avanguardia, i dermatologi del nostro centro sono in grado riconoscere qualsiasi tipo di problematica, fornire una terapia farmacologica ed aiutare il paziente nella prevenzione.

Cura dell’onicomicosi

L’onicomicosi è un’infezione fungina che colpisce le unghie di mani o piedi e si manifesta con la comparsa di macchie bianche o gialle sulla loro superficie; la sua cura richiede una terapia mirata con farmaci antimicotici. La malattia viene diagnosticata con un esame ambulatoriale indolore che prevede il prelievo di frammenti ungueali e la loro analisi al microscopio, necessaria per identificare il fungo.
Oltre a causare problemi di natura estetica, l’onicomicosi deve essere trattata tempestivamente poiché è altamente infettiva e dolorosa per il paziente.

Cura delle onicodistrofie

L’onicodistrofia è una patologia delle unghie molto comune, che si manifesta con anomalie della lamina ungueale. Le principali cause della malattia sono lo scarso apporto di sostanze nutritive ai tessuti, infezioni fungine e traumi.

Sintomi dell’onicodistrofia sono unghie fragili e dalla superficie ondulata, che si scheggiano e si sfaldano facilmente. Per la cura della patologia i dermatologi consigliano trattamenti specifici che guariscono l’unghia e la proteggono da aggressioni esterne.

Cura delle unghie incarnite
Tra i problemi che colpiscono le unghie, uno dei più comuni, specialmente tra gli uomini, è quello delle unghie incarnite. Questa patologia, che insorge quando l’angolo appuntito di un’unghia penetra nella pelle, è fonte di infezioni e dolore acuto. La sua manifestazione è da ricondurre a traumi, scarsa igiene, infezioni fungine o scarpe troppo strette. Tra le altre cause correlate alla comparsa della malattia, i medici indicano l’obesità, l’artrite, deformazioni congenite, diabete e postura scorretta. Per essere curate, le unghie incarnite devono essere trattate da un dermatologo professionista che, a seconda dei casi, procederà con la somministrazione di antibatterici topici, bendaggi o con la fenolizzazione, un intervento eseguito in anestesia locale il cui scopo è l’eliminazione chimica della matrice laterale dell’unghia.
Q