Biopsia cutanea a Milano e provincia

La biopsia cutanea è un esame diagnostico che prevede l’asportazione chirurgica di un campione della lesione cutanea sospetta. Scopo del prelievo è l’analisi della neoformazione mediante esame istologico. Il team di dermatologi che opera presso lo Studio Dermatologico Bianchi di Parabiago, vicino a Milano, è specializzato in biopsie cutanee. L’esame viene eseguito ambulatorialmente ed i referti consegnati direttamente presso il nostro centro.

Biopsia cutanea:
quando è necessario rivolgersi al medico

Le patologie che possono colpire la pelle sono molteplici e spesso risulta impossibile identificarle esclusivamente con un semplice esame clinico. Uno dei metodi più efficaci che i dermatologi hanno a disposizione per valutare con precisione la natura della lesione è la biopsia cutanea.

L’esame dura pochi minuti, è indolore ed eseguito in anestesia locale. A seconda del tipo di neoformazione da esaminare, il medico procede con l’asportazione di tutta o di una parte della lesione cutanea. Nel primo caso si parla di biopsia escissionale, nel secondo di biopsia incisionale.

 

La biopsia cutanea è richiesta in caso di:
E

Lesioni pigmentate di natura da determinare

E
Patologie riconducibili a danni solari
E
Alterazioni di tipo tumorale
E
Patologie infiammatorie croniche
E
Modificazioni a carico di patologie considerate stabili e non pericolose
E
Patologie virali di difficile diagnosi
Q