Asportazione di fibromi penduli a Milano e provincia

I fibromi penduli sono escrescenze cutanee peduncolate. Più frequenti in donne e persone sovrappeso, la loro formazione potrebbe avere origine ormonale o dipendere dallo sfregamento intenso della pelle. Le neoformazioni sono benigne e non comportano alcun problema di tipo medico, ma possono provocare disagi a livello psicologico. Le aree più colpite sono anche le più esposte: esse, infatti, compaiono per lo più su viso, collo, zona ascellare e zona inguinale.

I dermatologi dello Studio Dermatologico Bianchi di Parabiago (Milano) consigliano l’asportazione dei fibromi penduli in caso le formazioni creino imbarazzo, limitando la vita sociale delle persone, e se le escrescenze si sviluppano fino al punto da diventare potenzialmente pericolose per rischio di sanguinamento. In seguito ad un trauma consistente, infatti, i fibromi possono distaccarsi parzialmente o totalmente, provocando una piccola emorragia.

Per la rimozione delle neoformazioni si utilizza un laser chirurgico di ultima generazione, ideale per trattare anche le zone più sensibili. Il procedimento è rapido ed indolore: per eliminare completamente ciascun fibroma bastano appena un paio di secondi e non è necessaria l’anestesia. Il trattamento non lascia segni e non è richiesta l’applicazione di punti di sutura.

Q